People

Stefano Guerrini

Sembrerò banale e buonista,ma in ognuno di noi c’è qualcosa di speciale. A volte le persone più straordinarie che pensavo di incontrare si son rivelate le più noiose, le più arroganti, le meno interessanti.

Read more →

Alessia Bee L’Alì

Individuals take on positions as producers and consumers, authors and readers, performers and audiences. Each of us is able to move through different roles with increasing fluidity, creating and updating our identities as we go.

Read more →

Olivier Langhendries

Art should not be based on money and should be accessible to everyone. Art produces reactions and inspiration for everyone and this has no price

Read more →

LEITMOTIV

Pensiamo che la cosa che influenzi maggiormente la moda sia la strada, o meglio la strada e la musica.

Read more →

Maurizio Fiorino

La musica, la moda, la letteratura, il cinema hanno cambiato il mondo, a livello sociologico intendo dire, più delle rivoluzioni.
Read more →

Paula Cademartori

All’inizio della mia carriera di Accessories designer mi fingevo l’assistente personale di me stessa per promuovere il mio marchio e ottenere nuovi contatti stampa italiani ed internazionali.

Read more →

Stefania Loschi

I am a conscious outsider of the fashion system but I’ve realized that people will forget what you did, but people will never forget how you made them feel

Read more →

Mario Corallo

I believe that common people are a dose of daily inspiration, I personally think about myself as an artisan non an artist…

Read more →

Katia Gregori

Riguardo invece a tutti questi influencer.. trovo molti di loro sopravalutati: è facile essere fashion con abiti molto costosi, regalati o prestati, copiando esattamente il look della sfilata o il look book dello stilista.

Read more →

Szetiong Soh

We have to accept that not everyone needs to lead an extraordinary life, but we should be cautious against disabling individuality in a society.

Read more →

Roberto Palomba

Non credo tanto nelle persone comuni quanto nelle persone speciali, e credo che tutte le persone, a loro modo, abbiano qualcosa di speciale.
Marshall Mcluhan diceva che saremmo diventati tutti anonimi per un quarto d’ora nella vita.

Read more →

Micòl Angeleri

Mi vesto quasi sempre con tanto nero e una punta di colore da qualche parte. Com’è la mia personalità, come sono io. Il nero è tutto ciò che devo ancora capire davvero, e che mi affascina più di quello che ho già capito.

Read more →

Nicola Gobbetto

L’arte non è per tutti, solo per chi ha la voglia di andare a fondo, oltre la superficie, di capire il messaggio che l’artista vuole esprimere con la sua opera.

Read more →

Ale Chad Watterson

Ormai l’era blogger o fashion influencer qual si voglia chiamarle, é finita. i nomi che possono veramente essere un mito un modello, un immagine da cui trarre ispirazione sono pochi e affermati

Read more →

Stefano Terzuolo

La gente comune ora fa tendenza sapete? Mai sentito parlare dei Normcore? Due anni fa erano i Sea Punkers indie più accaniti del pianeta, poi i capelli verde alga e blu mare li hanno stufati e hanno iniziato a vestirsi come Schettino.

Read more →

Lina Powder

I pezzi che non indosso mai:  sono lì conservati perché li associo a dei ricordi speciali, o perché attendo di perdere kg per rientrarci, oppure perché non appartengono più al mio stile del momento.

Read more →

Levante

Read more →

Betty’s House

Read more →

Benedetta Barzini

In realtà mi piacerebbe scrivere  di “Cultura della moda”,  non di moda intesa come mi è piaciuta o non piaciuta la sfilata di tizio.

Read more →

Christian Fuchs

I was a very isolated child, far away from the jocks in school. And I was captured in my own dream world, populated with weirdos and freaks, living and dead poets, musicians, filmmakers. And I still am.

Read more →

The Knife

“Tomorrow In A Year”, un gioiello musicale generato dai campionamenti di fauna e flora tropicali, ispirato dal primitivismo di Stravinskij.

Read more →

Diane Pernet

I am confused when unknown brands are overpriced, it makes no sense.

Read more →